Preventivo prestito auto: migliore preventivo per finanziamento auto online

Indice dei contenuti

Ottenere un prestito è sicuramente uno dei modi più comodi e veloci per far fronte a delle spese improvvise oppure all’acquisto di un determinato bene. Uno dei beni che tutti noi utilizziamo e che risulta indispensabile per qualsiasi famiglia è sicuramente l’automobile. Ma acquistare un auto non è una spesa che tutti possiamo affrontare senza problemi. O comunque si tratta di una spesa che ha un costo abbastanza elevato, costoso che quindi non tutti abbiamo la possibilità di coprire con la sola liquidità a nostra disposizione.

E’ proprio in aiuto di chi deve acquistare una vettura ma non possiede la liquidità necessaria che arrivano in aiuto i prestiti. Un prestito potrebbe rappresentare la giusta soluzione per far fronte a questa spesa e per acquistare una macchina, nuova o comunque in buono stato. Ma quali sono quindi i prestiti pensati per l’acquisto di un’auto? Qual è la differenza tra concessionaria e finanziaria? Quali sono i requisiti per richiedere questo prestito e quali sono le modalità di richiesta? E’ possibile ottenere un preventivo? Andiamo ad analizzare questi punti e alla fine ne saprete molto di più!

Prestito per l’acquisto di un auto

Acquistare un auto, che sia nuova o usata, è sempre una spesa abbastanza importante a cui far fronte. Le vetture in generale rappresentano uno di quei beni indispensabili ma che sono caratterizzati da costi di acquisto e di gestione elevati. E’ proprio per questo che molti non sono in grado di acquistare un’auto in contanti. Ma, come abbiamo detto, l’auto è qualcosa di cui non possiamo fare a meno. Ecco perchè sono nati i prestiti auto.

Un prestito per l’acquisto di un auto è un tipo di prestito finalizzato, cioè espressamente richiesto per far fronte a questa spesa specifica, cioè l’acquisto di una vettura. Si tratta quindi di un finanziamento che viene richiesto proprio per un obiettivo ben preciso.

Richiedere un prestito per acquistare un auto vi vincolerà quindi all’utilizzo della somma ottenuta esclusivamente per l’acquisto della vettura. Non potrete quindi utilizzare la liquidità per altra spesa all’infuori di quella. E’ proprio in questa caratteristica che troviamo l’elemento principale di tutti i prestiti finalizzati.

Comunque avrete a disposizione vari prodotti finanziari che possono aiutarvi a fronteggiare questa spesa che spesso si rivela davvero indispensabile. E tra questi troviamo anche alcuni prestiti di tipo personale e quindi non necessariamente finalizzati. Andiamo a vedere insieme quali sono i migliori prestiti per l’acquisto di un’auto.

Meglio in concessionaria o in finanziaria?

La prima distinzione essenziale che dobbiamo fare in ambito di prestiti per l’acquisto di una macchina è quella tra:

  • Concessionaria
  • Finanziaria

Quali sono le differenze tra queste due tipologie di finanziamento? Ebbene, quando parliamo di concessionaria intendiamo un tipo di prestito finalizzato, quindi come dicevamo è una somma che richiederete per lo specifico acquisto. Inoltre sulla concessionaria viene applicato un tasso di interesse fisso e il rimborso avverrà con il pagamento di rate mensili costanti.

Invece la finanziaria è un prestito che può essere richiesto a titolo personale. Questo significa che, una volta ottenuta l’approvazione del prestito e l’erogazione della somma, potrete utilizzare la liquidità ottenuta per varie spese, incluso appunto l’acquisto di una vettura.

Altra fondamentale differenza tra questi due tipi di prestiti è la modalità di richiesta. Infatti, mentre la concessionaria viene richiesta direttamente dal venditore dell’auto presso un ente da lui scelto, invece la finanziaria viene richiesta dal soggetto stesso e presso l’istituto di credito che preferisce. Inoltre la concessionaria, rispetto alla finanziaria, è caratterizzata da una minore flessibilità.

Requisiti e documentazione richiesta

Quali sono i requisiti da soddisfare per ottenere un prestito per l’acquisto di un’auto? Come per qualsiasi altro tipo di prestito, diciamo che la maggior parte dei requisiti sono sempre gli stessi e accomunano i vari istituti di credito presso cui potrete fare domanda. Comunque i requisiti fondamentali sono:

  • Avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni
  • Essere residenti in Italia
  • Avere un impiego
  • Dimostrare di avere un reddito come garanzia di solvibilità
  • Avere un garante

L’elemento più importante è sicuramente la solvibilità del soggetto che fa richiesta del prestito. Infatti solitamente i cattivi pagatori oppure i soggetti protestati faticano ad ottenere un prestito. Per ottenerlo senza problemi non dovrete quindi avere problemi di natura creditizia, che possono riguardare vecchi finanziamenti o finanziamenti in corso. Che dire invece dei documenti da presentare in fase di richiesta? Eccoli qui:

  1. Copia del documento d’identità e del codice fiscale
  2. Patente di circolazione
  3. Ultime 2 buste paga, in caso di lavoratori dipendenti
  4. CUD, cedolino della pensione o modello OBIS, in caso di pensionati
  5. Una bolletta intestata
  6. Codice IBAN del richiedente

Fattori da valutare

Prima di richiedere un prestito per l’acquisto di una vettura, quali sono i fattori principali da valutare?

Innanzitutto dovreste capire se fate parte dei soggetti che possono richiedere un prestito. Quindi esaminate la vostra storia creditizia in modo da capire se avete la solvibilità richiesta dagli istituti di credito per ottenere un prestito.

Inoltre tenete conto di fattori che possono andare a influenzare la rata che dovrete pagare mensilmente e anche gli interessi. Valutate quindi il tasso di interesse che vi sarà applicato e anche i valori che indicano il TAN e il TAEG che sarà applicato sulla somma che state richiedendo. La disamina di tutti questi elementi vi aiuterà a capire se il prestito che avete intenzione di richiedere è adatto alle vostre esigenze e sopratutto se sarà davvero vantaggioso oppure no.

Ottenere un preventivo online

Il modo migliori per fare una valutazione attenta del prestito che avete intenzione di richiedere è quello di ottenere un preventivo del prestito.

Il preventivo è una sorta di schema che vi aiuterà a valutare attentamente vari fattori, tra cui la somma, le rate, il tasso di interessi, il TAN e il TAEG. Inoltre richiedere un preventivo è un metodo semplice ed efficace per andare a mettere a confronto i vari prestiti che vi vengono offerti. Ottenere un preventivo online è davvero semplicissimo, vi basterà inserire i dati sui portali web dotati di calcolatore automatico per avere una stima del costi e degli interessi legati al prestito.