Preventivo online prestito con delega: migliore preventivo di Novembre 2019

Indice dei contenuti

Quando parliamo di prestiti spesso ci chiediamo come fare a ottenerne uno con delle agevolazioni che possono rendere il rimborso della somma richiesta più semplice e agevole. Se parliamo sopratutto di dipendenti pubblici o statali, in effetti ci sono numerose opzioni che permettono a questi soggetti di fare richiesta di un prestito con caratteristiche agevolate. Questi prestiti, come abbiamo già accennato, possono però essere richiesti solo da soggetti specifici che soddisfano determinati requisiti. Tra i vari prestiti  che prevedono caratteristiche agevolate, non possiamo non menzionare il prestito con delega.

Questo prestito, detto anche Delega di pagamento, è riservato proprio a determinati soggetti e permette di ottenere in prestito una determinata somma a condizioni agevolate che renderanno il rimborso molto più semplice. Ma volendo parlarne nel dettaglio, cos’è il prestito con delega? Chi può richiederlo? Quali sono le modalità di richiesta e i documenti da presentare in fase di domanda? Quali sono le caratteristiche di questo particolare tipo di prestito e come fare a richiedere un preventivo online? Andiamo ad analizzare questi elementi uno per uno e alla fine avrete un quadro completo dell’argomento.

Prestito con delega: cos’è?

Partiamo da quello che potremmo considerare il principio e il cuore stesso dell’argomento, cioè cosa sono questi prestiti.

Il prestito con delega, anche chiamato Delega di pagamento, è un tipo di finanziamento non finalizzato riservato principalmente ai dipendenti pubblici e statali convenzionati. In effetti si tratta di un prestito che rappresenta, a norma di legge, una seconda trattenuta sulla busta paga.

Potremmo in effetti paragonare questo prestito alla Cessione del Quinto, infatti le modalità sono più o meno le stesse. A differenza di quest’ultimo però, il prestito con delega viene concesso a discrezione del datore di lavoro. Sarà lui infatti ad avere l’ultima parola sull’accettare o meno la delega di finanziamento.

Inoltre la delega di finanziamento è formata da una rata mensile che non può superare il quinto dello stipendio netto del dipendente. Il rimborso invece avviene attraverso l’addebito della rata sulla busta paga; mentre la restituzione direttamente dall’ente o azienda presso la quale il cliente è amministrato.

In poche parole, si tratta quindi di una tipologia di prestito semplice da ottenere che prevede un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento. E’ questo in effetti il suo vantaggio principale e il motivo per cui potrebbe rappresentare una buona soluzione.
Infatti non ci sono costi aggiuntivi, tutto è già incluso nella rata e avrete anche la possibilità di avvalervi di tassi di interesse vantaggiosi.

Caratteristiche del prestito

Andiamo adesso a prendere in esame quelle che sono le caratteristiche principali di questa tipologia di prestito. Partiamo dallo stabilire che la somma massima ottenibile è di € 60.000. Inoltre è riservato esclusivamente a lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, anche se pignorati, cattivi pagatori o protestati. Altre caratteristiche essenziali della delega di finanziamento sono:

  • Firma singola
  • Rata mensile e tasso fisso
  • Una durata massima di 120 mesi
  • Nessuna motivazione da fornire
  • Possibilità di estinguerlo in anticipo, risparmiando i rimanenti interessi

Dalle caratteristiche che abbiamo preso in esame quindi, comprendiamo chiaramente che si tratta di un prestito dalle caratteristiche piuttosto vantaggiose e che presenta una serie di vantaggi rilevanti. Al finanziamento possono accedere anche tutte quelle categorie di persone che hanno avuto problemi di rate arretrate e anche chi ha la firma protestata o che risulta pignorato.

La Delega di Pagamento è un prestito facile, comodo e sicuro perché non occorre preoccuparsi di pagarne mensilmente la rata. Inoltre, potendo usufruire di tassi di interesse vantaggiosi e di altre agevolazioni, avrete la possibilità di ottenere una buona somma a delle condizioni davvero vantaggiose.

Requisiti per presentare domanda

Passiamo ora a parlare di un argomento più tecnico e pratico, cioè i requisiti da soddisfare per richiedere questo tipo di prestito. I requisiti principali sono:

  • Essere dipendenti statali
  • Essere dipendenti pubblici convenzionati o dipendenti in aziende private
  • Avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato

La durata massima del prestito potrà essere tra i 24 e i 120 mesi, quindi tra i 2 e i 10 anni massimi. Inoltre dovreste tenere conto del fatto che questo prestito con delega prevede anche il pagamento di alcune polizze assicurative, che includono la polizza per il rischio vita e la polizza per il rischio impiego. Si tratta di due costi aggiuntivi da mettere in conto in fase di richiesta.

Inoltre, altro aspetto da valutare, sono le modalità di ricariche della domanda che va presentata in base a un metodo preciso. Vediamo quale.

Documenti e modalità di richiesta

In questa sezione andremo ad analizzare un altro aspetto pratico che riguarda i prestiti con delega, cioè come presentare domanda per ottenerne uno. Le modalità di richiesta del prestito sono abbastanza semplice e per nulla complicate.

Innanzitutto dovrete presentare domanda per richiederlo presso la vostra banca o un altro istituto di credito. Ricordate che gli unici che possono usufruire di questo prestito sono i dipendenti pubblici o i dipendenti privati con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Una volta presentata la domanda, dovrete anche includere al suo interno dei documenti tra cui:

  • Copia del documento d’identità
  • Copia del codice fiscale
  • Documento che attesti il vostro stato di lavoro, sia che siate dipendenti pubblici che privati
  • Ultima busta paga
  • Ultimo CUD

Una volta presentati domanda e documenti, non dovrete far altro che attendere l’approvazione della richiesta da parte dell’ente. Ottenuta la somma potrete usarla come preferite e restituirla attraverso delle rate che vi saranno trattenute direttamente dall’importo totale della vostra busta paga.

Richiedere un preventivo online

Ottenere un preventivo per valutare i vari tipi di prestiti con delega disponibili è davvero importante. Infatti il preventivo è decisamente il mezzo più sicuro e affidabile per valutare i vari elementi e le caratteristiche di qualsiasi tipo di prestito.

Uno dei metodi più semplici e veloci per ottenere un preventivo è online. Infatti, servendovi di uno dei numerosi portali web che mettono a vostra disposizione un calcolatore automatico, potrete ottenere il vostro preventivo. Inserendo tutti i dati richiesti all’interno del calcolatore, otterrete in pochi minuti un preventivo affidabile che vi permetterà di valutare la miglior proposta di prestito con delega.