Preventivo prestito Fineco: migliori offerte di prestito

211

Proponendo diverse soluzioni per i propri progetti, il preventivo prestito Fineco risulta essere uno strumento essenziale per valutare la qualità dell’offerta finanziaria rispetto alla concorrenza. I tassi di interesse partono da percentuali davvero molto competitive, come si evince anche dal sito ufficiale di questa banca digitale, che propone servizi di banking, credit, trading e investimento sfruttando a pieno l’innovazione tecnologica multimediale. Tanto per fare un esempio, la valutazione del prestito Fineco può essere fatta in tempi brevissimi anche mediante un’applicazione per smartphone. Scopriamo insieme quali sono le peculiarità dei prestiti personali Fineco.

Tassi di interesse

Avere dei tassi di interesse in partenza del 3-4 per cento è davvero un’offerta molto allettante, resa possibile in virtù dei minori costi e tempi di valutazione di una domanda di prestito on line. Ricordiamo che in un preventivo prestito le condizioni economiche da analizzare vanno sotto il nome di:

  • TAN: il Tasso Annuo Nominale che indica gli interessi applicati al capitale
  • TAEG: il Tasso Annuo Effettivo Globale che indica le spese complessive correlate all’erogazione del finanziamento

Altri vantaggi dei prestiti Fineco

Vediamo quali altri sono i vantaggi dei prestiti Fineco che è possibile valutare mediante l’analisi del preventivo ottenibile on line in breve tempo:

  • Capitale erogabile fino a 50 mila euro
  • Piano di ammortamento estendibile fino a 84 mesi
  • Zero spese di istruttoria
  • Zero spese di incasso rata
  • Prestito on line 100 per cento con firma digitale
  • Valutazione istantanea fino a 15 mila euro per clienti pre-valutati tramite app

Per poter richiedere il prestito personale è necessario essere correntista Fineco da almeno 3 mesi o avere l’accredito dello stipendio o pensione, avere un saldo di conto corrente maggiore di -500 euro, e un’età compresa tra i 18 e i 70 anni con residenza nel territorio italiano.

Il consolidamento prestiti

Chi ha già altro finanziamenti in corso può accorpare con Fineco tutti i debiti in un’unica rata fino a 30 mila euro: questo è il cosiddetto

consolidamento prestiti, che si può richiedere on line con Fineco ottenendo così una rata mensile unica più leggera e con liquidità extra, a tassi di interesse che al massimo raggiungono tra il 6 e il 7 per cento per TAN e TAEG.

La durata del contratto di credito per un consolidamento va dai 12 ai 72 mesi, e si possono consolidare fino ad un massimo di 4 prestiti totali secondo le condizioni e le combinazioni riportate nel sito ufficiale dell’istituto di credito.