Preventivo prestiti a Ogliastra: migliori offerte, migliori preventivi subito

215

È possibile trovare un preventivo prestiti a Ogliastra? Anche tra questi incantevoli luoghi della Sardegna, in mezzo a tante bellezze naturali di cui godere la vista, vi sono bisogni più prosaici come richieste di liquidità. E per fortuna, seppur in un numero non straordinario, sono presenti istituti di credito e società finanziarie sul territorio a cui rivolgersi per ottenere un prestito personale, un finanziamento finalizzato o un mutuo. Vediamo allora come richiedere un preventivo prestiti Ogliastra, in cui devono essere riportate le condizioni finanziarie principali dell’offerta, con i costi da sostenere per il rimborso del capitale ottenuto.

Andamento prestiti Ogliastra

Osservando i dati più recenti a nostra disposizione, emerge che la gran parte dei preventivi prestiti a Ogliastra riguarda liquidità, acquisto auto usata e un finanziamento per cambiare l’arredamento casa. Quanto ai numeri,

emerge un importo medio delle richieste leggermente superiore alla media, pari a 13.364 euro, con una durata molto bassa, appena 36 mesi, rispetto agli 84 stimati in ambito nazionale. Il profilo tipo del richiedente è un lavoratore a tempo indeterminato di 43 anni, mentre solo una piccola percentuale, il 15 per cento circa, figura come lavoratore autonomo.

I documenti da presentare

Una volta trovata l’offerta finanziaria giusta per noi, è necessario consegnare i documenti all’ente di credito per verificare la sostenibilità economica e l’affidabilità nei pagamenti del soggetto. In genere tale documentazione comprende:

  • Documento di identità valido
  • Codice fiscale o tessera sanitaria
  • Ultime due buste paga per lavoratori dipendenti
  • Dichiarazione dei redditi per lavoratori autonomi
  • Cedolino assegno previdenziale per i pensionati

A seconda della situazione finanziaria del singolo cliente, è possibile che basti tale documentazione oppure sia necessario implementare con ulteriori certificati, soprattutto se dovessero esserci delle carenze circa i requisiti di accesso al credito.

Prestito con garante

Nell’eventualità che dovessero sorgere dei problemi circa l’ottenimento del capitale, è possibile valutare la richiesta di un prestito con garante, ovvero un finanziamento

in cui i requisiti richiesti vengono assicurati da una figura terza che funge da coobbligato all’ammortamento del debito. Il garante interviene solo nel momento in cui l’intestatario principale del finanziamento non si dimostrasse in grado di provvedere personalmente al rimborso, tutelando la banca o finanziaria dal rischio insolvibilità.

Il garante molto spesso è un parente stretto del richiedente, e deve essere in grado di dimostrare uno storico finanziario precedente impeccabile, oltre che avere un livello di reddito e patrimonio tale da poter sostenere, almeno in linea teorica, la restituzione del capitale con gli interessi.